VARENIKI PIATTO TIPICO UCRAINO

I Vareniki a forma di mezza luna, o con una forma simile ai dei piccoli ravioli, un piatto tipico in Ucraina ma anche molto popolare in tanti Stati dell’ex Unione sovietica, sulle sue origini non ci sono delle informazioni ben precise in merito alle origini, si pensa che abbia origine nel XIII sec. il termine Vareniki deriva dall’aggettivo bollito, Inizialmente la definizione di “torta bollita” esisteva alla pari del termine “varenik” e solo in seguito lasciò il posto a “vareniki”, mentre in Polonia prese piede il termine “perog” (pieróg).

Possono essere ripieni in vari modi, con patate e funghi, patate e cipolle, con cagliata (tvorog), anche dolci con frutti di bosco.

INGREDIENTI: (PER 6 PERSONE)
600 gr di Farina
2 uova
500 gr funghi champignon freschi
500 gr di patate
1 cipolla
150 gr di burro
sale
pepe

RICETTA VARENIKI CON FUNGHI E PATATE:


Preaprazione del ripieno. Bollite le patate, mentre bolliscono pulite i funghi tagliarli a piccole fettine, tagliare le cipolle, sia i funghi e le cipolle farli a piccoli cubetti.
In una padella mettete 50 gr di burro, appena è pronto aggiungete le cipolle farle rosolare, dopo aggiungere i funghi, con un pizzico di sale e pepe, farli cuocere finchè non saranno ben cotti e sarà evaporata tutta l’acqua (che fanno i funghi quando cucinano).

Appena le patate sono pronte ben cotte, finchè sono calde tagliarle e passarle con uno schiacciapatate o semplicemente , schiacciarle con una forchetta fino a farle diventare un purè, dopo aggiungete 50 gr di burro un pò di sale e 2/3 dei funghi appena cucinati, mescolate, e lasciate riposare facendo raffreddare il tutto.

Preparazione della pasta. In una ciotola aggiungete 500 gr di farina con un cucchiaino di sale, fate sciogliere 50 gr di burro e aggiungetelo, 2 uova, amalgamare il tutto, aggiungete pian piano circa 200 ml di acqua bollente mescolate velocemende (consigliamo con una paletta), dopo mettere un pà di farina sul stavolo e continuate ad impastare sul tavolo per circa 10/15 minuti, se ritenete necessario aggiungete un pò di farina l’impasto deve venire corposo, morbido e deve staccarsi facilmente dalle mani e dal tavolo, appena l’impasto è pronto copritelo con un pacchetto e fatelo riposare in frigo per 30 minuti.

Passati 30 minuti mettete un pà di farina sul tavolo e standete la pasta (consigliamo con un mattarello o con la macchina per la pasta) formando una foglia, dopo con un bicchiere fate dei cerchi il stendetela con una mattarello o con la macchina per la pasta, fate delle foglie con lo spessore di 3 mm appena le foglie sono pronte formate dei cerchi del diametro di circa 7 cm, (noi abbiamo usato un bicchiere).

In ogni cerchio al centro aggiungete un cucchiaino del ripieno funghi e patate, chiudetele a mezza luna.

Fate bollire l’acqua noi aggiungiamo una foglia di alloro e dei chicci di pepe nero, appena l’acqua bolle mettere i vareniki nell’acqua e farli cuocere, considerate 3 minuti dopo che l’acqua ricomincia a bollire.

Appena pronti scolateli, preferibilmente prenderli con un mestolo forato servirli con un pò di smetana, (panna acida) o anche yogurt greco.

Potete visualizzare il video della ricetta sul canale youtube della Velikiy Tour

BUON APPETITO

RICEVI LE NOVITA'

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Non inviamo spam! Leggi la nostra clicca qui per l' Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Articoli consigliati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

89 − 80 =