ARANCINE PROSCIUTTO E BESCIAMELLA

Le arancine prosciutto e besciamella sono una variante delle arancine con prosciutto e mozzarella, uno street food siciliano faomoso in tutto il mondo. Come spesso accade nelle ricette esistono delle varianti, questa con besciamella a noi è piaciuta molto.

INGREDIENTI PER 22/25 ARANCINE

1 kg di riso
2 uova
100 gr di burro
1 bustina di zafferano
100 gr di burro
100 gr di parmigiano
200 gr di prosciutto
300 ml di besciamella
200 gr di mozzarella grattugiata
1 confezione di mollica di pane
sale
olio di semi

Ingredienti besciamella

250 ml di latte
30 gr di farina
25 gr di burro
sale
pepe
noce moscata

Preparazione arancine con besciamella e prosciutto

La preparazione è molto simile alle arancine con mozzarella e prosciutto.

In una pentola mettete 2 lt di acqua, il burro, lo zafferano, 1/2 cucchiaio di sale, in questa ricetta abbiamo aggiunto un dado vegetale, potete non metterlo.

Accendete il fuoco e fate bollire, appena bolle aggiungete il riso, e fatelo cucinare finchè l’acqua non viene totalmente assorbita.

Nel frattempo che il riso si cuoce preparate la besciamella, aggiungete il burro in un pentolino, a fuoco basso fatelo sciogliere appena inizia a sciogliersi mettete la farina e con una frusta da cucina mescolate coninuamente, man mano aggiungete un pò di latte continuando a mescolare finchè non lo avete versato tutto, mettete un pizzico di sale, pepe, e noce moscata, continuate a mescolare finchè non diventa denso.

Appena il riso è pronto aggiungete il parmigiano grattugiato e mescolate.

Prendete una teglia grande versatelo li e aspettate che si raffredda.

Appena il riso si è raffreddato, (di solito passano circa un paio d’ore) con un cucchiaio controllate il centro se si è raffreddato.

Prendete le uova, sbattetele, aggiungetele nel riso e mescolatelo bene.

Potete iniziare la preparazione delle arancine.

Prendete una ciotola con l’acqua, (le mani devo essere umide) fra un’arancina e l’altra immergetele nell’acqua.

Prendete un piatto e mettete il pangrattato, in un altro piatto la mozzarella grattugiata

Con una mano prendete un pò di riso fate una mezza palla con un buco al centro, mettete un cucchiaio di besciamella, un pò di mozzarella grattugiata e un pò di prosciutto.

Prendete un pò di riso e chiudete l’altra metà dell’arancina, queste le abbiamo fatte a forma ovale, serve per differenziarle quande ne fate altre contemporaneamente.

Man mano che le fate mettetele in una teglia.

Appena sono pronte, immergetele nel piatto con il pangrattato e con le mani lavoratele ulteriormente cercando con delicatezza di comprimerle.

Io personalmente ripeto l’ impanatura due volte per ogni singola arancina, la prima impanatura la faccio subito, la seconda prima di friggerle.

Metto le arancine a riposare in frigo per qualche ora, prima di friggerle.

Come dicevo in precedenza prima di friggerle le ripasso nella mollica, cercando anche di comprimerle leggermente, per consolidarle.

Per friggerle o in una friggitrice o in un penolino mettete l’olio di semi, fatelo arrivare almeno a 180°.

Per capire se è pronto uso il trucco della nonna, ovvero metto una mollica di pane se attorno ci sono le bollicine allora vuol dire che l’olio è pronto.

Immergete le arancine devono essere totalmente coperte d’olio e fatele friggere in un pentolino servono circa 7/8 minuti, ve ne accorgete quando sono dorate.

Vi consigliamo di mangiarle calde.

Buon Appetito!


RICEVI LE NOVITA'

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Non inviamo spam! Leggi la nostra clicca qui per l' Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Articoli consigliati

1 commento

  1. Buonissime le ho fatte secondo la vostra ricetta, sono venute buonissime.grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

− 2 = 7