Pasta con le cozze alla Tarantina

PASTA CON LE COZZE PIATTO TIPICO DELLA CITTA’ DI TARANTO

La pasta con le cozze alla tarantina è un piatto tipico della Città di Taranto in Puglia, oggi è considerato un piatto molto popolare in tutto il sud Italia.

La pasta con le Cozze ha una storia molto interessante legata al Re delle due Sicilie, Infatti Ferdinando I di Borbone. Amava molto il pesce e soprattutto le cozze, si dice che talvolta andava lui personalmente a pescare le cozze.

Ingredienti per 2 persone:

200 gr. spaghetti
1 kg di cozze
300 gr di pomodorini
1 peperoncino piccolo (secco o fresco)
2 spicchi d’aglio
5-6 rametti di prezzemolo
olio d’oliva
sale

Mettere le cozze per circa un’ora in una bacinella con acqua dolce (questo aiuta a farla spurgare), dopo un’ora pulitele, dopo averle pulite con le pinze o con le dita tirate il ciuffo esterno verso la parte tonda delle cozze.

In una padella larga mettete le cozze con un pò d’acqua fatele cuocere finchè non si aprono appena quasi tutte le cozze sono aperte, spegnete il fuoco coprite con il coperchio e fatele riposare cosi si apriranno anche alle altre cozze, appena si sarà raffreddato, filtrate l’acqua delle cozze con un colino, elimiate i gusci delle cozze, conservatene 4/6 cozze con i gusci, vi serviranno per la decorazione.

In una pentola mettete l’acqua a bollire per la pasta.

Lavate i pomodorini, teneteli un paio di minuti in acqua bollente e spellateli.

salate l’acqua per la pasta che avevate messo a bollire, potete calare la pasta (spaghetti o linguine).

In un’altra padella fate rosolare con olio d’oliva gli spicchi d’aglio, appena sono rosolati toglierli, aggiungere i pomodori freschi che a sua volta avete tagliato a piccoli pezzettini e fateli cucinare aggiungendo 2 o 3 cucchiai dell’acqua delle cozze, aggiungete il peperoncino, un pò di sale, non appena sarà quasi pronto aggiungete le cozze, mescolatele con i pomodori e fate cucinare per un paio di minuti.

Scolate la pasta leggermente al dente unitela nella padella con il condimento e fateli rosolare per un paio di minuti finchè non si amalgama il tutto.

Servite con un pò di prezzemolo fresco tritato e con le cozze intere.

Fate attenzione ! se durante la preparazione delle cozze fresche alcune non si aprono, molto probabilmente erano morte e quindi consigliamo di scartale.

RICEVI LE NOVITA'

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Non inviamo spam! Leggi la nostra clicca qui per l' Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Articoli consigliati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

+ 35 = 36