I Blini sono una ricetta tradizionale della cucina popolare Russa, simili alle crepes fatte in Italia,ma con qualche differenza. In questo articolo vi daremo la ricetta su come prepararle e alcune varianti su come le condiscono.

La storia risale al IX sec. d.c. quando il popolo Slavo iniziò a prepararli.

Ci sono alcune tesi sulle origini dei blini, la cosa certa è che sono legati alla famosa festa di maslenitsa, una festa molto antica, paragonata al carnevale, e anche in Russia quando termina la festa di masleniza inizia la quaresima. 

Una festa che viene celebrata anche oggi in Russia, simboleggia la primavera a forma rotondeggiante e dorati simboleggiano il sole.

 Se desiderate saperne di più su Masleniza cliccate QUI

Ingredienti per 30 blini

300 ml di Kefir (o 125 ml di yogurt bianco)
3 uova
1 Litro di latte
4 cucchiaini di zucchero
1/2 cucchiaino di Sale
1 cucchiaino di bicarbonato
500 gr di farina 00
3 cucchiai di olio di semi

Vari condimenti

Ingredienti con carne

Olio di semi
1 cipolla
250gr di funghi champignon
Sale
pepe nero
450 gr Tritato di tacchino ( potete usare anche il tritato di maiale)
3 foglie di alloro

Ingredienti con Tvorog (cagliata o fiocchi di latte)


200 gr di Tvorog
1 bustina di zucchero vanigliato
2 cucchiai di smetana (panna acida, o yogurt greco o panna da cucina)
zucchero

Ingredienti con caviale (uova di salmone o di storione)


un pò di Burro
1 cucchiaino di caviale

Ingredienti con latte condensato o marmellate


50 gr di latte condensato
zucchero a velo come decorazione

Ingredienti con salmone


2 fettine di salmone per ognuno
potete mettere anche una fettina di lattuga

Preparare i blini

In una pentola mettete mezzo litro di latte, le uova (sia il tuorlo che l’albume) mescolate con una frusta da cucina o se preferite con lo sbattitore elettrico.

Dopo avere mescolato per qualche minuto mettete lo zucchero, il sale, il bicarbonato e il Kefir, (se non lo trovate potete mette lo yogurt bianco) il kefir aiuta ad attivare il bicarbonato.

Rimescolate, un po’ alla volta aggiungete con un setaccio la farina 00, e continuate a mescolare.

Dopo mettete il restante mezzo litro di latte e l’olio di semi.

Mescolate bene evitando di formare grumoli, appena il tutto si amalgama e diventa denso, fate riposare per 10 minuti.

Cucinare i blini

In una crepiera, se non disponete di una crepiera potete usare una padella antiaderente mette un po’ di olio di semi (questo solo prima di iniziare a cucinare i blini), con un tovagliolo spalmatelo per tutta la crepiera.

Fate riscaldare bene la crepiera.

Appena è calda aggiungete un mestolo o mezzo mestolo (dipende dalle dimensioni della crepiera) con una spatola spalmatelo in maniera omogenea per tutta la crepiera, se non disponete della spatola sollevate la crepiera e fatela rotare facendo dei cerchi.

Appena la parte superiore del blini si asciuga e la parte di sotto è diventata dorata, potete dirarlo, usate una spatola, e fate molta attenzione a non romperlo.

Appena la parte superiore diventa dorata il blini è pronto.

Mentre preparate gli altri blini sul blini appena fatto e ancora caldo aggiungete un po’ di burro e spalmatelo su tutto il blini.

Appena sono tutti pronti potete iniziare a condirli.

Preparazione dei condimenti

Condimento blini con tritato di carne e funghi

Tagliate a pezzettini la cipolla.

Spellate e pulite i funghi champignon, tagliateli a fettine.

Prendete una padella, mettete l’olio di semi, aggiungete la cipolla e fatela soffriggere.

Appena la cipolla è ben rosolate mettete i funghi con un po’ di pepe, di sale e fateli cuocere.

Appena i funghi sono quasi cotti, aggiungete il tritato di carne (noi usiamo quello di tacchino) aggiungete un pizzico di pepe e regolate di sale.

Appena il tutto è cotto metteteli in una ciotola e aspettate che si raffreddi.

Non appena il condimento si è raffreddato potete iniziare a preparare i blini di carne.

Tagliate un blini a metà, mettete un cucchiaio di tritato con funghi.

Chiudeteli bene a forma di triangolo, e metteteli in una pirofila di vetro o in una teglia qualsiasi.

Fate preriscaldare il forno a 180° e metterli per 10 minuti in forno.

Condimento per i blini con tvogor (o fiocchi di latte)

Prendete una ciotola ben capiente, aggiungete il tvorog (o fiocchi di latte), 1 bustina di zucchero vanigliato, 2 cucchiai di smetana (potete usare lo yogurt bianco greco), zucchero 2 cucchiaini.

Mescolate il tutto bene finchè non si amalgamano gli ingredienti.

Prendete un blini tagliatelo a metà e aggiungete un cucchiaio dalla ciotola con il tvorog condito.

Chiudeteli bene a forma di triangolo

Man mano metteteli in una pirofila di vetro o in una teglia

Fate riscaldare il forno a 180°.

Appena il forno è caldo metteteli in forno per 10 minuti.

Condimento per blini con uova di caviale (uova di salmone)

Tagliate a metà il blini, formate un cono mettete dentro un cucchiaino di burro e un cucchiaino di cavialo.

Condimento per blini con salmone

Prendete un blini mettete un paio di fettine di salmone, (volendo sopra il salmone si può mettere del formaggio tipo philadelphia e/o una fettina di lattuga.

Chiudetelo e servitelo

Buon appetito!

Potete visualizzare il video della ricetta sul canale youtube della Velikiy Tour


RICEVI LE NOVITA'

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Non inviamo spam! Leggi la nostra clicca qui per l' Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Articoli consigliati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

− 1 = 2